3-6-9 Prima Annata di Ca’ da Roman

condividi questo articolo su:

Ho avuto il piacere e la fortuna di degustare una bottiglia di “3-6-9” la prima annata di Cà Apollonio di Romano D’Ezzelino (prodotte solo 369 bottiglie vendemmia 2019)
Si tratta di un vino prodotto con  uve di Souvignier Gris (vitigno Piwi, varietà resistente alle principali malattie della vite).

Il naso è affascinante, esordisce con i fiori di sambuco e un delicato agrume.
Con qualche grado in più, emerge altra frutta, una mela acerba.

In bocca è verticale, fresco ma soprattutto sapido. Una bella sapidità che mi sorprende ricordando che le viti crescono a Romano.
Elegante, pulito, bellissima bevibilità.

Vista l’età dell’impianto e l’annata del vino non si può cercare la struttura. Con il tempo mi aspetto ulteriori sorprese.
Azienda neonata di Massimo Vallotto e Maria Pia Viaro da tenere d’occhio!!!!

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo su :

Autore

Elena Pianezzola

Blogger e appassionata del mondo del vino da oltre 10 anni e Sommelier AIS.

Articolo precedente
Olio EVO del Grappa e non solo
Articolo successivo
Gran Dominio 2011 Rioja Crianza – Il calore della Spagna
TAG :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

leggi anche…

Menu