Champagne André Robert – Vigne de Roses

condividi questo articolo su:

Sono orgogliosa di lanciare il mio nuovo sito: si parte con Champagne Rosé!!! 

André Robert mi ha conquistata qualche anno fa con il suo Champagne “Les Jardins du Mesnil”, blanc de blanc,quindi 100% chardonnay.

L’azienda André Robert è specializzata da diverse generazioni nella coltivazione di vigneti Grand Cru e Premier Cru. L’azienda è situata a Sud della Champagne, nella zona chiamata Còtes de Blanc, dove in prevalenza vengono prodotte uve chardonnay.

Per il lancio di questo nuovo blog Acino Rosa, perché quindi non brindare con un bel Champagne Rosé??

ROSE DE VIGNES:

45% Pinot Meunier, 15% Pinot Noir, 40% Chardonnay.

48 mesi sui lieviti; Sboccatura: dicembre 2019.

BRUT: con 5,5 gr/l di zucchero.

L’ho scelto, perché prediligo gli uvaggi con prevalenza di Pinot Meunier: lo trovo un vitigno molto interessante, forse meno elegante del pinot noir, ma proprio per questo è intrigante.

Il colore è affascinante, un bel rosato, salmone o buccia di cipolla. Le bollicine sono fini, numerose e persistenti.

In un primo momento, il naso non è molto espressivo, ma basta aspettare che la temperatura si alzi un pochino per scorgere profumi di pompelmo, piccoli frutti di bosco e fragoline. A seguire le note minerali, profumo di salsedine e di gesso. Infine sentori floreali di rose appassite.

In bocca è ancora più seducente: ritrovi e riconosci tutti i profumi che si erano manifestati al naso, bella freschezza e grande SAPIDITA’. Ottima bevibilità e buona la persistenza.

Abbinamento: Lo Champagne è ritenuto uno spumante “a tutto pasto”. A me piace abbinarlo a piatti a base di pesce: per esempio uno spaghettone Cavalieri con sugo ai frutti di mare e concassé di pomodori.

Che questa bella bottiglia ROSA possa essere di buon auspicio per la mia nuova avventura ACINO ROSA!!!

 

 

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo su :

Autore

Elena Pianezzola

Blogger e appassionata del mondo del vino da oltre 10 anni e Sommelier AIS.

Articolo precedente
Olio EVO – Trulli del Geko
Articolo successivo
Vespaiolo della DOC Breganze – Cantina Col Dovigo
TAG :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

leggi anche…

Menu