Opificio del Pinot Nero – Marco Buvoli

condividi questo articolo su:

Acino Rosa torna in pista dopo un lungo periodo di fermo, causa forza maggiore!

Purtroppo questo brutto periodo porta con sé anche la riduzione della percezione di profumi e gusti che spero di recuperare piano piano. (non è causa Covid ma causa di un trauma celebrale – per dirla semplice “na botta in testa”)

Oggi riparto con una bellissima bottiglia di Marco Buvoli.

Marco Buvoli è il titolare dell’Opificio del Pinot Nero a Gambuliano (VI). Forse chiamarlo titolare è forse riduttivo. Non conosco personalmente Marco, ma più che titolare lo chiamerei il visionario dell’azienda.

Spero di poter andare presto a fare una visita in cantina.

Confesso di non conoscere nemmeno tutta la gamma dei suoi vini. Ma oggi con questo Buvoli Rosé metodo classico Extra brut mi ha davvero affascinata.

BUVOLI ROSE’ TRE  – EXTRA BRUT 

100% pinot nero – Rosé de Saignée

36 mesi sui lieviti.

2000  bottiglie prodotte.

Pensandoci, chiamarlo rosé de saignée non è nemmeno appropriato perché in Italia non sono ammesse altre tecniche per ottenere vini rosati, se non con macerazione sulle bucce di uve rosse. Rosé de saignée è un  modo che hanno i francesi per distiguere i vini che diventano rosati a seguito della macerazione sulle bucce, diversamente dai rosati per assemblaggio, quando ad un vino bianco viene aggiunta una parte di vino rosso. Tecnica che in Italia non è permessa.

Ma credo che questo modo di identificare il suo Rosè sia un chiaro riferimento al legame che ha Marco con la zona dello Champagne. ( nell’attesa di conoscerlo meglio e di scambiare  due chiacchiere con lui mi sono permessa di esprimere questo parere).

Colore: rosato, color buccia di cipolla, bollicine numerose, fini e persistenti.

Al naso si sentono profumi di marmellata di fragole, ma anche note di frutta secca, mandorle tostate.

In bocca è davvero molto goloso. Bella acidità, secco e poi un leggero tannino che ti riporta al pinot nero, che pulisce il palato.

Grande equilibrio e bella bevibilità.

Un vino versatile che si presta all’aperitivo ma anche gastronomico in abbinamento a piatti strutturati a base di verdure o pesce.

Ottima bottiglia che io ho acquistato a circa 34 euro (on line http://www.xtrawine.com)

Cin Cin !!

 

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo su :

Autore

Elena Pianezzola

Blogger e appassionata del mondo del vino da oltre 10 anni e Sommelier AIS.

Articolo precedente
Prosecco Valdobbiadene DOCG – Rive di Colbertaldo
Articolo successivo
SACRAMUNDI Durello Metodo Classico
TAG :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

leggi anche…

Menu